Trova Regalo

Halloween - Origini della Festa e Tradizioni - Scherzi, Festeggiamenti e Idee Regalo

Indice Articolo

Cos'è Halloween

Festa di Streghe e Fantasmi

Halloween è la festa più terrificante dell'anno, in cui le streghe, i fantasmi, i demoni e altre figure del terrore sono i protagonisti indiscussi.

Halloween
5,19 €
1 PZ Corona di Halloween Corona di foglie d'acero Corona di autunno Corona di zucca con luce per porta d'ingresso Home Decor Decorazione di Pasqua (uno stile) Articolo per Halloween

5,19 € - Acquista su Amazon

Sebbene non sia riconosciuta in Italia - né dal punto di vista civile, né tantomeno religioso - Halloween è una festa molto sentita, soprattutto dai giovani, sempre incuriositi dai temi “Horror”, “Occulto” e “Morte”, che rendono questo evento paradossalmente affascinante.

Chi ama la stregoneria e i riti magici, non può che essere letteralmente esaltato dall'idea di organizzare un party in maschera, intagliare zucche per creare lanterne terrificanti, architettare scherzi diabolici o preparare dolcetti mostruosi.

E siamo solo all'inizio!

Nel giorno di Halloween, potete tirare fuori la parte più “dark” che c'è in voi, e divertirvi a scherzare con le streghe!

Se pensate di non avere nulla da temere durante la notte di Halloween, evitate di leggere questo articolo e continuerete a dormire sonni tranquilli; se invece credete di avere dei nervi saldi, proseguite pure con la lettura e scoprirete TANTE CURIOSITÀ da farvi venire la pelle d'oca.

Chissà se alla fine riuscirete ancora a dormire alla notte...  

Quando si festeggia

Halloween si festeggia il 31 ottobre di ogni anno; precisamente, l'evento raggiunge il massimo dei festeggiamenti durante la notte a cavallo tra il 31 ottobre e il 1 novembre.

Curiosità

In passato, Halloween si festeggiava in date differenti:

  • 13 maggio
  • 20 aprile
  • 1 novembre
29,81 €
Thee, scheletro umano spaventoso, in dimensioni realistiche, decorazione per festa di Halloween skull

29,81 € - Acquista su Amazon
4,27 €
Unique - 3 palloncini decorazioni fantasma di Halloween

4,27 € - Acquista su Amazon

Significato

Significato letterale

Letteralmente, la parola Halloween deriva dall'espressione scozzese “All Hallows'Eve”, ovvero la “Notte di tutti gli spiriti sacri”.

Curiosità

Halloween si festeggia esattamente il giorno prima della festa religiosa di Ognissanti: quest'ultima, infatti, deriva dall'espressone “All Hallow's Day” (Giornata di tutti gli Spiriti), poi trasformata in “All Saints'Day” (giornata di tutti i Santi).

Significato leggendario

Secondo gli studi condotti dall'attore e doppiatore Renato Cortesi, il nome Halloween deriva da un'antica leggenda, quella di Jack O'Lantern.

Questa bizzarra figura - che analizzeremo dettagliatamente in seguito - è diventata un vero e proprio simbolo di questa festa: secondo la leggenda, Jack era un contadino che sfidò il diavolo. Per punizione, Jack O'Lantern fu costretto a vagare per l'eternità sulla terra, alla luce di una sola lanterna. Non avendo a disposizione una lampada, decise di svuotare una rapa (poi sostituita da una zucca, nel corso degli anni) e di utilizzarla come contenitore per una candela.
In lingua inglese, il termine “svuotare” viene tradotto con “Hollow”, e con la parola “hollowing” si indica la procedura di rimozione o svuotamento della polpa.

Ecco, dunque, che l'attuale “Halloween” può derivare proprio da questa pratica messa in atto per costruire una lanterna con una zucca.

Significato consumistico

Non c'è dubbio che, soprattutto in questi ultimi anni, la festa di Halloween abbia perduto progressivamente il significato originario per assumere un carattere sempre più volto al consumismo.

Curiosità

È curioso scoprire come le tradizioni dell'Halloween americano abbiano avuto un'influenza esorbitante su quelle europee: infatti, come vedremo, la festa ha indubbiamente avuto origine in Europa, e solo in un secondo momento ha preso piede in territorio Americano.

In molte Nazioni - spaziando da Australia a Inghilterra, da USA a Italia - i festeggiamenti di Halloween si protraggono anche per vari giorni: a tutti gli effetti, questa ricorrenza è stata promossa a “festa di costume”, fatta di follia, maschere del terrore, scherzi di ogni tipo e paura allo stato puro!

Storia e Origine

Halloween è una festa pagana che affonda le proprie origini in terre e tempi remoti: per scoprirne le radici, dobbiamo fare un salto nel passato e studiarne l'evoluzione che ha subìto, non solo durante il corso degli anni ma anche nei vari Paesi.

11,00 €
SMIFFYS Ali di pipistrello - - di Smiffy - 350 517 Unica

11,00 € - Acquista su Amazon
10,99 €
Set di 10 decorazioni di Halloween realistico guardando pipistrelli spaventosi per i migliori favori di Halloween e decorazione

10,99 € - Acquista su Amazon

Halloween in Irlanda

Anticamente, Halloween coincideva con il capodanno celtico, chiamato Samhain: durante questo evento, i celti festeggiavano la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno, dunque lo Samhain rappresentava un momento molto importante per raccogliere le provviste da conservare per i mesi più freddi.

Curiosità

Secondo l'antico calendario usato in passato dai popoli di Irlanda, Francia e Inghilterra, l'anno nuovo cominciava proprio il 31 ottobre.

Per i Celti, l'antenato di Halloween rappresentava un momento di passaggio che poteva essere interpretato come:

  • Un momento di transizione tra la bella e la cattiva stagione
  • Un momento in cui il regno dei morti veniva messo a contatto con il mondo dei vivi

Simbolicamente, la bella stagione veniva rappresentata dal regno dei vivi, mentre la stagione fredda e grigia imminente era raffigurata dal mondo dei morti: non a caso, durante festa di Samhain, venivano infrante le barriere tra i due Mondi, dunque era il momento perfetto per onorare i morti.

Halloween dei Romani

Più tardi, i Romani fecero coincidere la festa di Samhain con la festa dei Morti. Tuttavia, è curioso sapere che, in passato, la festa per onorare i morti veniva celebrata dai romani durante il mese di maggio.

Halloween per i Cristiani

Quando, nell'Alto Medioevo, il Cristianesimo iniziò a diffondersi, la Chiesa tentò di sconfiggere le tradizioni pagane, perciò il papa Gregorio Magno spostò la festa di Ognissanti dal 13 maggio al 1° Novembre.

Curiosità

Se i celti erano soliti onorare i morti durante la festa Samhain, i Cristiani - disdegnando la festa di Halloween perché ritenuta satanica - decisero di rendere omaggio ai santi proprio nel giorno seguente (Ognissanti) e ai defunti il 2 novembre (Commemorazione dei Defunti). 

Halloween Americano

Approdiamo in America, in cui gli Stati Uniti sembrano la patria della festa di Halloween.
La domanda che ci dobbiamo porre è la seguente:

“Perché e come Halloween è diventata una festa tipicamente americana, se l'origine risiede tra i popoli celti?”

Per rispondere, dobbiamo pensare alle migrazioni: durante l'Ottocento, molti popoli irlandesi erano ridotti alla povertà più assoluta e si sono recati in America alla ricerca di fortuna e denaro. Così, gli irlandesi hanno iniziato ad affermare in America le loro tradizioni, compreso Halloween.

I migranti condivisero il folklore delle tradizioni di Halloween con i popoli del posto, che si unirono alle varie influenze culturali derivate da svariati gruppi etnici.

Curiosità

Halloween si trasformò, presto, nella prima grande festa multietnica del mondo!

Halloween moderno

Con il passare degli anni, Halloween perse progressivamente il suo significato originario, trasformandosi in quella che molte persone definiscono “festa figlia del consumismo”, in cui la gente è disposta a spendere un sacco di soldi per travestimenti terrificanti, giochi mostruosi o rituali bizzarri.

Simboli

La festa di Halloween attira sempre più persone, incuriosite dai temi del soprannaturale, dell'orrore e della paura: questo crescente interesse ha dato vita a tantissimi simboli che consolidano sempre di più il significato terrificante della festa.
Scopriamo i simboli di Halloween.

Halloween simboli

Maschere

Vi state chiedendo perché ci si maschera?

I Celti ritenevano che, durante la notte di Halloween, i morti ritornassero sulla terra per punire chi avesse infranto le leggi tribali: la loro presenza doveva incutere paura... perché - lo sappiamo bene - la paura è uno dei migliori strumenti per imporre le regole.
L'incursione dei Morti nel regno dei Vivi veniva simbolicamente rappresentata con feste in maschera: le persone si truccavano per assomigliare a mostri, fantasmi, scheletri e cadaveri che, mascherati da zombie e  morti viventi, si aggiravano per le strade incutendo paura (o facendo festa!).
Secondo i popoli antichi, la maschera rappresentava l'espediente perfetto per proteggersi (e per spaventare).

18,59 €
Halloween la maschere,LED Illumina la maschere,Per Halloween Cosplay feste del partito Halloween Costumi,Batteria alimentata(non inclusa)

18,59 € - Acquista su Amazon
11,99 €
Cusfull novità in lattice Horror raccapricciante testa maschera viso spaventoso per Halloween festa in Costume

11,99 € - Acquista su Amazon
27,90 €
Latex Michael Myers Halloween Horror Maschera Completa Testa Film, di Qualità con Capelli

27,90 € - Acquista su Amazon

Curiosità

La Maschera intesa come protezione rappresenta uno dei simboli caratteristici non solo di Halloween ma anche del Carnevale!

Queste usanze sono state tramandate nel corso degli anni e, anche se il significato non è rimasto lo stesso, è stato conservato quel pizzico di misticismo e follia che ha permesso ad Halloween di diventare una festa così paurosamente apprezzata in tutto il mondo.

Dolcetto o scherzetto?

Trick or treat?

Per tradizione, la sera di Halloween i bambini travestiti da streghe, vampiri e fantasmi bussano alle porte delle case a caccia di dolcetti.

La frase di rito è ”Dolcetto o scherzetto?”

Per chi non lo sapesse, questa espressione è un invito a donare biscotti, caramelle, cioccolatini o altri dolcetti; chi si rifiuta, riceve uno “scherzetto” (che potrebbe rivelarsi non sempre piacevole).

Curiosità

In realtà, l'espressione “Dolcetto o scherzetto” è una traduzione “alleggerita” di “trick or treat?”, che letteralmente viene tradotto con “sacrificio o maledizione?”: una frase decisamente più inquietante e minacciosa della più moderna “dolcetto o scherzetto?”.

L'origine della tradizione

L'origine dell'espressione “trick or treat?” deriva da una vecchia usanza celtica. Questi popoli utilizzavano i dolci come espediente per calmare l'ira degli spiriti malvagi.
Più tardi, la Chiesa incoraggiò i fedeli a bussare alle porte di casa dei vicini durante la sera di Ognissanti chiedendo dei dolci in cambio di una preghiera per i loro defunti.
Sembra proprio che il motto “trick or treat?” (o la sua forma italianizzata “dolcetto o scherzetto?”) abbia avuto origine proprio in questo contesto.

5,99 €
Mini zucche lanterne - TOOGOO(R) Mini lanterna zucca di Halloween

5,99 € - Acquista su Amazon

La Zucca di Jack O'Lantern

La zucca di Jack O'Lantern, dal ghigno terrificante e malefico, rappresenta uno dei simboli caratterizzanti della Festa di Halloween.

Curiosità

In origine, le zucche erano sostituite da grosse rape: questo perché i festeggiamenti di Halloween nacquero in Irlanda e Scozia, terre in cui il raccolto delle rape era particolarmente abbondante.
A seguito delle migrazioni, irlandesi e scozzesi trovarono in America le zucche, non solo disponibili in quantità maggiori, ma anche più facili da intagliare e utilizzare come scrigno per lanterne perfette.

La tradizione di intagliare le zucche, di svuotarle dai semi e dalla polpa, e di trasformarle in contenitori per le lanterne deriva dall'antica leggenda di Jack O'Lantern.

La leggenda di Jack O'Lantern

Da tempi immemorabili, la leggenda di Jack O'Lantern incuriosisce grandi e piccini: non a caso, sembra proprio che la tradizione di intagliare zucche e di illuminarle con una candela derivi proprio da qui.

Jack O'Lantern (il cui nome originale era Stingy Jack) era un contadino molto astuto che amava ubriacarsi. Durante una delle sue bevute, gli apparve il Diavolo, desideroso di impossessarsi della sua anima peccatrice e di trascinarla negli inferi.
Jack, con le spalle al muro, decise di architettare un piano:

  1. Come ultimo desiderio, Jack voleva farsi un altro bicchiere ma, non avendo denaro, chiese al diavolo di trasformarsi in una moneta. Così il Diavolo lo accontentò: il furbo ubriacone mise in tasca il Diavolo in Moneta, proprio accanto a una croce. Il Diavolo fu così intrappolato: arrivarono a un accordo in cui il demone acconsentì di posticipate la morte di Jack per dieci anni (secondo altre fonti, per 1 solo anno).
  2. Trascorso il tempo accordato, il Diavolo si ripresentò a Jack: quest'ultimo lo sfidò a salire su un albero, scommettendo che non sarebbe più riuscito a scendere. I due salirono insieme; poi Jack scese per primo e posizionò una croce sotto al Diavolo, il quale rimase - ancora una volta - intrappolato nell'inganno per qualche anno.
  3. Jack disse al Diavolo che avrebbe tolto la croce - concedendogli dunque la libertà - a una condizione: il Diavolo doveva lasciarlo libero per sempre e non tormentarlo più.
  4. Il povero Jack, però, morì improvvisamente: da peccatore qual era, non fu accolto in Paradiso. Nemmeno il Diavolo volle Jack nel Suo Regno, ma decise di punirlo lasciandolo vagare per l'eternità, senza meta, solo con un tizzone in mano. Vista l'abbondanza di RAPE, Jack decise di intagliarne una e di nascondere al suo interno una candela, in modo che potesse illuminargli il cammino.
  5. Secondo la Leggenda, durante la notte di Halloween, si può osservare la fiammella di Jack - per questo soprannominato “O'Lantern” - vagare in cerca di una meta da raggiungere.

La Rapa utilizzata nella leggenda fu poi sostituita da una zucca, l'attuale simbolo caratteristico di Halloween.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI

Non vi piace l'idea di intagliare una zucca e di infilarci una candela al suo interno?

Comprate una Zucca già pronta! Su Amazon, ad esempio, potete trovare tantissime idee di Lanterne di Halloween Paurosamente Magnifiche!

Zombie

Gli zombie sono le altre figure dell'orrore che dominano la notte di Halloween: sono spiriti soprannaturali che animano i cadaveri. Essendo creature della paura, entrano a far parte dei simboli di Halloween.

8,71 €
Ciao Young Zombie Costume Halloween, 7-10 Anni

8,71 € - Acquista su Amazon

Streghe

Se pensiamo a una figura malvagia, la nostra immaginazione si ferma sulle streghe: le classiche figure maligne impegnate nella preparazione di pozioni letali, riti magici e inquietanti filastrocche.
La strega è una figura volante che dispensa terrore, e viene sempre connotata con:

  • Naso aquilino
  • Cappello a punta
  • Gonne lunghe e nere
  • Scopa
  • Pentoloni giganti con pozioni magiche
  • Gatti neri portatori di sfortuna (secondo la leggenda)
  • Personalità malvagia

Curiosità

La Strega di Halloween non dev'essere confusa con la Befana: pur essendo simile per aspetto, la Befana è una vecchia signora imbruttita dagli acciacchi dell'età, ma la sua anima è buona e il suo compito è dispensare doni ai bambini che si sono comportati bene, durante la notte dell'Epifania.
Per differenziare queste due figure, la Befana cavalca una scopa “al contrario” (con le ramaglie poste davanti a sé), mentre la strega di Halloween volge la scopa con i rami dietro di sé.

Secondo la tradizione, le streghe sono accompagnate da animali ripugnanti, come insetti, vermi, rospi, pipistrelli e serpenti. Questi animali sono stati introdotti nell'immagine delle streghe per rafforzare la figura malvagia di questo simbolo.

13,90 €
Salveo Girls Spiderella vampiro ragno costume da strega di Halloween vestito per 4 – 12 anni (10-12 anni)

13,90 € - Acquista su Amazon

Lupi mannari

Il Lupo Mannaro (o Licantropo) è una figura spaventosa, frutto della superstizione popolare, diventata una creatura protagonista delle feste dell'orrore, Halloween compreso.
Secondo la leggenda, il lupo mannaro è una figura maledetta che, durante le ore diurne, assume la forma umana, mentre di notte si trasforma in lupo assetato di sangue.

19,99 €
Costume da lupo mannaro per bambino - Halloween 8 à 10 ans

19,99 € - Acquista su Amazon

Spaventapasseri

Lo spaventapasseri è un'altra figura spaventosa di Halloween e, come ogni simbolo che si rispetti, anche in questo caso dobbiamo far riferimento a una leggenda, che ricalca quella di Jack O'Lantern.

Per le origini della leggenda dello spaventapasseri, ci dobbiamo trasferire in Toscana: a inizio del secolo scorso, per tradizione, si realizzava il cosiddetto “Zozzo”, ovvero uno spaventapasseri con una zucca vuota illuminata da una candela al posto della testa, che veniva collocata nei campi per terrorizzare i bambini.

L'obiettivo dello zozzo?

Scoraggiare i bambini ad avvicinarsi alle famiglie richiedendo dolcetti!

14,47 €
Folat 63275 spaventapasseri scheletro tuta per bambini (taglia 116 – 134)

14,47 € - Acquista su Amazon

Altri simboli

Se le streghe, la zucca e lo spaventapasseri sono i simboli più importanti di Halloween, non dobbiamo dimenticare altri elementi che aiutano a rendere questa festa ancor più spaventosa.
Chiaramente, tutti i simboli fanno riferimento all'Orrore, alla Paura, al Ribrezzo e hanno lo scopo di divertire, terrorizzando:

  • Pipistrelli
  • Insetti
  • Gatti neri
  • Sangue
  • Vampiri
  • Scheletri
  • Ragni e ragnatele

12 Curiosità su Halloween

Halloween, con il suo carattere misterioso, continua a stuzzicare l'immaginazione di molte persone. Ebbene, questa festa si fa sempre più intrigante: scoprite 12 curiosità su Halloween.

Halloween Festa

Paura di Halloween

Anche la paura di Halloween ha un nome: si parla di SAMHAINOFOBIA per indicare la fobia ingiustificata e persistente di Halloween. Non si tratta di un banale fastidio, ma di una vera e propria paura.
Solitamente, la Samhainofobia viene rilevata nelle persone molto credenti, in quanto ritengono Halloween una festa di carattere esclusivamente satanico.

Curiosità

Fateci caso: il termine Samhainofobia deriva da Samhain, l'antico nome di Halloween risalente al tempo dei celti.

11,24 €
FANCY DRESS CHILD GHOST MEDIUM 7-9 YRS by Henbrandt

11,24 € - Acquista su Amazon

Perché le streghe

Le streghe rappresentano uno dei simboli per eccellenza della festa di Halloween.
Secondo la leggenda, sono proprio le streghe che, durante la notte del 31 ottobre, sono incaricate a inscenare riti magici e raduni mistici.

Si può vedere una strega?

Se non avete ancora visto una strega e morite dalla voglia di vivere quest'esperienza paranormale, secondo la tradizione, durante la notte di Halloween dovete indossare gli abiti al rovescio e camminare all'indietro.
Solo così riuscirete finalmente a togliervi la curiosità di vedere una strega!
Sarà forse vero?

Colori di Halloween

Ogni festa è dominata da alcuni colori! Nel caso di Halloween, i protagonisti sono:

  • Nero: simboleggia il mistero e la morte (non a caso, viene utilizzato come colore prediletto delle streghe)
  • Arancione: contrapposto al nero, l'arancione è simbolo di Luce e Forza. Si tratta di un colore tipicamente autunnale, visto che Halloween si celebra proprio nel bel mezzo di questa stagione.

La festa più grande di Halloween

V'immaginate 50.000 persone travestite con Maschere di Halloween? Ebbene, l'evento si può osservare nel Village Halloween Parade, a New York City.
Se volete partecipare, potrete mischiarvi agli altri 2.000.000 di visitatori!

Stendere le lenzuola bagnate

Secondo una leggenda scozzese, le ragazze che stendono delle lenzuola bagnate davanti a un fuoco, durante la notte di Halloween, potranno vedere il volto del loro futuro marito.

Gatti neri

Si dice che i (poveri!) gatti neri portino sfortuna. Da che cosa deriva questa leggenda?

Sembra che i gatti neri siano gli animali preferiti dalle streghe, gli unici capaci di proteggere i loro poteri magici: per questa ragione, i gatti neri - ancora oggi - vengono considerati da molte persone portatori di sfortuna.

8,99 €
Wild Republic 18089 - Hug'Ems Gatto di Peluche, 18 cm, Nero

8,99 € - Acquista su Amazon

La capitale di Halloween

Sono due le Città che si sono autoproclamate “Capitali” di Halloween: sono Salem (Massachusetts) e Anoka (Minnesota).

La festa dei morti affamati

Ah Hong Kong, Halloween porta il nome di Yue Lan, che letteralmente significa “Festa dei morti affamati”: secondo la tradizione, in questo giorno vengono accesi dei falò e si offre del cibo per acquietare la fame dei fantasmi.

Le maschere di Halloween

Le maschere di Halloween sono un travestimento che ci permette di non farci riconoscere dagli spiriti malvagi: una sorta di protezione per noi umani!

Scopri quanto lunga sarà la vita

Secondo una curiosa tradizione americana, per scoprire quanto lunga sarà la nostra vita, dobbiamo sbucciare una mela nel giorno di Halloween, creando un lungo filo: la buccia non deve rompersi e, più lungo sarà il filo, più lunga sarà la nostra speranza di vita.

Caramelle di Halloween

9.000 è il numero di tonnellate di una speciale caramella venduta principalmente durante il periodo di Halloween: stiamo parlando delle “candy corn”, delle caramelle gommose tricolore la cui forma richiama quella di un chicco di mais.

Le candy corn sono state ideate da un dipendente della Wunderle Candy Company di Philadelphia verso la fine del 1800, e da allora l'interesse per queste caramelle ha continuato a crescere esponenzialmente.

Perché festeggiare

Lo “spirito” giusto

La festa di Halloween (moderna) ha poco a che vedere con l'aspetto religioso: per festeggiare i Santi, è bene attendere il giorno seguente (1 novembre, Ognissanti), mentre per onorare i defunti dobbiamo aspettare il 2 novembre.

Dunque la domanda “perché festeggiare Halloween?” sorge più che spontanea!

Oltre a onorare le nostre tradizioni, Halloween si festeggia per PURO DIVERTIMENTO! È una giornata (anzi, una nottata...) magica, in cui possiamo dar vita ai nostri pensieri più reconditi, e trasformare i nostri incubi in divertenti distorsioni della realtà.
Paradossalmente, Halloween è l'occasione giusta per allontanare le nostre paure!
Con un pizzico di autoironia, diventeremo più forti e potremmo risorgere dai nostri incubi, scacciandoli per sempre.

44,99 €
Halloween Party Bucket con Caramelle e Cioccolato 1kg

44,99 € - Acquista su Amazon

I più restii ai festeggiamenti

Magari non credete nell'esistenza di forze soprannaturali, o non vi alletta molto l'idea di indossare la maschera di una strega o di un cadavere, ma oramai Halloween si è guadagnato un posto davvero notevole nelle nostre tradizioni e, anche in Italia, merita di essere festeggiato alla grande!

Ebbene, che vogliate o meno, sarete costretti anche voi a partecipare ai vari festini di Halloween.
...e - si sa - quando si è in ballo bisogna ballare, dunque...meglio festeggiare al TOP!

Lo “Spirito” giusto

Lo “Spirito” in questione non è un travestimento! Quello che vogliamo fare, è consigliarvi il giusto approccio alla festa!
Anche se non vi piace l'idea di festeggiare una forza demoniaca, partite con il piede giusto! Cercate di interpretare quest'evento come una festa delle nostre tradizioni; siate curiosi di scoprire le usanze e le leggende, e considerate questa giornata come un modo per divertirvi, stare insieme con gli amici e scherzare magari sulla maschera più strana!

Come festeggiare

 Halloween in Italia

L'Halloween moderno è un momento all'insegna del divertimento. Ogni Paese conserva le proprie tradizioni per festeggiare: in tabella riportiamo i momenti salienti che caratterizzano le feste di Halloween più pazze d'Italia.

Paese/regione

Simboli

Tradizioni

Reggio Emilia

  • Favette od ossa dei morti (dolci alle mandole)

Questi dolci sono dei portafortuna che richiamano la protezione dei defunti

Foggia

  • Calze piene di dolci e cioccolatini
  • Offerte
  • Come la Befana, durante la festa di Halloween i bambini appendono delle calze al letto, con la speranza che i defunti portino loro dei dolci
  • I bambini bussano alla porta dei vicini recitando una filastrocca e chiedono una piccola mancia

Sardegna

Filastrocche di Halloween

I bambini vagano per le strade di sera, con zucche vuote illuminate, e bussano alle porte con mestoli recitando filastrocche locali

Abruzzo

Le anime dei morti

Invece dell'espressione “dolcetto o scherzetto”, i bambini bussano alle porte con la frase “le anime dei morti”

Veneto e Friuli

  • Zucche intagliate a forma di teschio
  • Processione di bambini travestiti

Secondo la credenza comune, in questa notte i defunti escono dalle tombe e gli animali iniziano a parlare la lingua degli umani.
I bambini si travestono da strega o demoni e bussano alle porte chiedendo “dolcetto o scherzetto?”.

Taranto

Anime del purgatorio

Secondo la tradizione, ad Halloween le anime del cimitero lasciano le tombe per girovagare in città e arrivare in chiesa per celebrare la festa dei morti. Per rispettare le anime, si è soliti preparare un posto a tavola anche per loro, con tanto di posate e tovaglioli.

Puglia

  • “Fuoco fianco a fianco”
  • Cene di carne
  • Giornata delle zucche

Per tradizione, si accendono dei falò per far luce ai defunti che vagano per le strade per trovare i vivi.
Per festeggiare, si è soliti cuocere della carne per le strade e preparare delle zucche intagliate.

Calabria

  • Zucche a teschio
  • Festa dei bambini

Anche qui, i bambini bussano alle porte di casa con una bella lanterna preparata con una zucca intagliata, chiedendo alle famiglie dei doni (che dovrebbero servire per “pagare” la lanterna che hanno costruito).

Lombardia

  • Halloween celebration

Alle 8 di sera, s'inscena una parata/celebrazione di Halloween, con tanto di personaggi mostruosi: la celebrazione si svolge a picco sul lago, immersi nella natura. Uno spettacolo da non perdere.

Halloween nel Mondo

La Paura, il Terrore e gli scherzi (a volte anche un po' pesanti) sono i temi dominanti di Halloween. Ciò che cambia, tuttavia, è il modo in cui s'interpreta la paura o come viene celebrata questa ricorrenza.
Scopriamo come viene vissuto Halloween al di fuori dell'Italia.

Paese/regione

Usanze, simboli, tradizioni

Irlanda

  • Molte persone si mascherano con costumi paurosi e vengono organizzati spettacoli pirotecnici
  • Particolare il festival della zucca

Germania

  • La tradizione di bussare alle porte chiedendo “dolcetto o scherzetto” è arrivata anche in Germania

Bosnia

  • Da pochi anni, si celebra Halloween con piccole manifestazioni e travestimenti

Romania

  • È la patria di Dracula, dunque Halloween si festeggia scegliendo il costume caratteristico

Russia

  • I Party di Halloween sono privati e si festeggiano nei locali o nel Sexy Privè

USA

  • Negli USA, Halloween è una delle festività più sentite, attorno alla quale si investono migliaia di dollari nell'acquisto di decorazioni per la casa, dolci e travestimenti
  • La tradizione del dolcetto o scherzetto è molto sentita anche dai più piccini
  • Caratteristiche le famose “cartoline di Halloween”
  • Si ricorda la famosa parata di Halloween e le Streghe di Salem

Asia

  • Ad Halloween si celebra il “fantasma affamato”: per tradizione, i cittadini portano delle lanterne con una candela presso le acque dei fiumi, per commemorare i morti
  • In alcuni Paesi (es. Hong Kong) i bambini bussano alle porte con l'espressione caratteristica del “Dolcetto o Scherzetto?”
  • Anche gli adulti indossano maschere a tema
  • Il dolcetto tipico è il Suman, un biscotto a base di farina di riso

Maschere di Halloween

Maschere classiche

Ad Halloween, i travestimenti in maschera rivestono un ruolo molto importante! Non pensavate forse di presentarvi davanti alle porte di casa dei vostri vicini gridando “dolcetto o scherzetto?” in tuta o in pigiama!
Serve una maschera in pieno tema Horror, che riesca a spaventare, divertire o risvegliare le paure di chi vi guarda!
I costumi più gettonati?
Ecco un elenco:

Potete prendere spunto anche dai personaggi del Cinema:

Halloween strega

Maschere fai da te

Se non volete spendere troppi soldi nelle maschere di Halloween, perché non prepararle in casa?
Ecco l'occorrente per creare speciali travestimenti e personalizzare la vostra maschera:

  • Trucchi atossici
  • Cappelli vecchi
  • Bastoni
  • Lenti colorate
  • Spade o coltelli finti
  • Mantello nero
  • Mummia di stracci
  • Tute aderenti
  • Maglie nere e leggings neri
  • Stivali neri
  • Scope di paglia

Maschera Strega fai-da-te

Non serve inventarsi chissà che cosa per trasformarsi in una strega! Indossate una lunga vestaglia nera, oppure usate una gonna lunga e una maglia aderente nera. Mettetevi in testa un bel cappello a punta, con una parrucca, indossate degli stivali neri e portate con voi una scopa di saggina.
Per rendere più realistico il vostro vestito, acquistate delle giganti pentole finte con manico, proprio quelle che usano le streghe nei film!

Maschera mostruosa fai da te

Anche con un travestimento “mostro” fai-da-te potete spaventare i vostri amici. Indossate una tuta vecchia e praticate dei tagli, sfilacciandoli. Comprate una maschera della paura che vi copra solo il viso; oppure truccatevi il volto con i colori atossici, comprate delle finte dentiere di Vampiro e indossate delle lenti colorate di rosso. Non dimenticate di nascondere nelle tasche dei vermi finti o degli insetti di plastica da lanciare ai vostri amici per spaventarli...

Maschera Pagliaccio Cattivo

Nell'armadio avrete sicuramente conservato degli abiti che, pur non avendo più il coraggio di indossare, non ve la sentite proprio di buttare! Ebbene, è arrivato il momento di utilizzarli alla rinfusa, abbinando i colori più disparati, per realizzare una maschera da pagliaccio! Procuratevi, poi, una PARRUCCA verde mostruosa, un NASO ROSSO e dei colori atossici per dipingere il viso: mi raccomando, non disegnate un clown di Carnevale, sorridente e felice, ma cercate di rappresentare un pagliaccio dell'Orrore, come quello che si vede nei film.

Maschera Gatto Nero

Acquistate una tuta aderente nera oppure dei leggings e una maglia con il collo alto. Per la CODA, prendete una stoffa nera e avvolgetela nel filo di ferro. Per il TRUCCO, basterà usare dell'ombretto nero e una matita dello stesso colore per realizzare i dettagli (baffetti e occhi).

Maschera Fantasma

Un classico intramontabile che si realizza in un batter d'occhio. Utilizzate un LENZUOLO BIANCO e usatelo per coprirvi interamente: ricordate solo di ritagliare lo spazio per gli occhi!

Maschere per cani e gatti

Se volete essere all'avanguardia, per Halloween, mascherate anche il vostro animale domestico: trovate una vasta selezione di cappottini o vestitini di ogni misura, pensati apposta per cane e gatto.
Qualche esempio? Mascherate il vostro cucciolo da SUPERMAN, SPIDERMAN, PIRATA, LUPO, DRAGO: sarà lui la mascotte di Halloween!

Terrificanti sorprese

Infine, ma non per importanza, arriviamo a parlare delle Sorprese, che devono essere spaventosamente terrificanti!
Anche qui lo shopping online ci dà una mano e possiamo trarre spunto da molti oggettini così realistici da creare un EFFETTO SHOCK strabiliante.
Ecco qualche idea-regalo mostruosa per Halloween:

Altre idee per Festeggiare Halloween

Le maschere non vi bastano?
Se avete Halloween nel sangue, abbiate cura di curare i dettagli.
Ecco qualche dritta per un Halloween spaventosamente perfetto:

7,88 €
'iLove EU Zerbino, Zerbino, Zerbino, Tappetino, Zerbino corallo velluto Halloween 40 cm x 60 cm – "We' re All Mad Here Sorriso Maligno (Nero)

7,88 € - Acquista su Amazon

Conclusione

Per non lasciarvi dormire la notte, concludiamo l'articolo lasciandovi una chicca di Shakespeare:

“Ora è nella notte il momento delle streghe,
quando i cimiteri sbadigliano
e l'inferno stesso alita il contagio su questo mondo”

Pensateci, prima di uscire di casa strillando “Trick or Treat?”... le streghe e i morti di Halloween sono lì fuori ad aspettarvi!

1,99 €
Maschera di Pizzo Guanti in Pizzo Nero Maschera Regina Stile Fancy Sexy Veneziana Pizzo per Masquerade Costume Party,Halloween Cosplay Carnevale

1,99 € - Acquista su Amazon
13,99 €
Maschera veneziana da donna Sexy pizzo nero glitter Fancy Cat Eye Mask

13,99 € - Acquista su Amazon